XTriM Week End – Lago dei 3 comuni

 
cissigh-konig
 
1°Duathlon (4° tappa circuito italiano  FiTri )
run 5 km – bike 30 km – run 5 km
Sabato 20 Luglio 2013 ore 14:00 – Località: Trasaghis (UD)
 
3° XTriM Triathlon No Draft (Sprint – Rank FiTri)
swim 750 mt – bike 13 km – run 5 km
Domenica 21 Luglio 2013 ore 11:00 – Località: Trasaghis (UD)

 

STARTING LIST – Click here

 

 
 

XTriM Triathlon Classifica

Duathlon Classifica Uonimi: 1_40   40_80     81_104

Duathlon classifica Donne

 
 

Iscrizioni aperte: link

Guida Tecnica: link

Camping, B&B, Hotel e Strutture varie: link

 

Photo 2012: click here

-
index_2013
 

 

Nella nostra Regione sono presenti alcuni eventi dedicati alla triplice disciplina che rivestono un importante significato promozionale ma di rilevante caratteristiche tecniche.
Manca da sempre un grande evento, capace di attrarre l’attenzione, anche da fuori regione, di coloro che apprezzano la difficoltà di questa disciplina sportiva.

Per definizione, XTriM ”Triathlon” vuole identificare tipologie di gare praticate in ambienti estremi ed inserita in contesti naturalistici unici, non nell’acqua amica di una piscina o più semplicemente del mare, nelle strade della pianura oppure nei parchi cittadini. Infatti si richiede agli atleti partecipanti un grosso impegno per portare a termite ogni singola frazione: il nuoto in lago dove la muta e’ sempre obbligatoria, crono-scalata con frazione ciclistica senza scia e corsa in quota con dislivello.

1ed_xtrim_lago_3_000.JPG

Descrizione della gara di Triathlon: la formula innovativa di queste tipologie di gare prevedono sempre due zone cambio, una a terra e una in quota.
Il lago dei Tre Comuni è da sempre considerato un ambiente difficile per la pratica del Triathlon, ma allo stesso tempo molto affascinante e stimolante per le caratteristiche del paesaggio e la bellezza della località immersa in una cornice tipica montana nonostante sia situata a pochi chilometri dalla pianura.
Il lago si presenta come un ambiente difficile per le temperature che caratterizzano lo specchio d’acqua e l’orografia che lo circonda impone per il percorso ciclistico una difficile scalata al Monte San Simeone.
A caratterizzare definitivamente la gara come estrema è previsto uno straordinario percorso podistico in quota da svolgersi in cima al monte San Simeone.

Il modello pensato per questo evento esalta infatti le caratteristiche del territorio interessato dalla competizione valorizzandone gli aspetti migliori dal punto di vista paesaggistico.